Articoli recenti

Storie

NON CI CASCO PIÙ.

  Sembra passata davvero un’eternità. Ma, del resto, le epoche calcistiche cambiano con una rapidità sorprendente e si discostano da qualsiasi logica “normale” della percezione del tempo. Ricordo perfettamente quel giorno di luglio di (ahimè) qualche anno fa. Quella sera mio padre arrivò a casa con il più bel regalo […]

Storie

L’autorete più incredibile che abbiate mai visto (VIDEO)

Siamo in Svizzera. Il match è Pully Football – FC Renens, semifinale di Coppa di lega. Sul punteggio di 1-2, il difensore della squadra di casa Adrien Gulfo decide improvvisamente di ritagliarsi il suo spazio nella storia del calcio. Gulfo prova a spazzare l’area di rigore con un’acrobatica rovesciata, ma […]

Cronache siamo noi

Vorrei che domani fosse ancora domenica.

Eccomi qui, di nuovo, domenica sera. Eccomi qui, steso sul divano, con la tuta di rappresentanza ancora addosso. Mi chiedo come mi sentirò quando arriverò all’ultima domenica da vivere così. Come sarà non dover pranzare con un po’ di grana e prosciutto crudo seguiti da una banana o una fetta di […]

Storie

Il discorso da brividi di Mario Yepes (VIDEO)

Essere capitano non significa portare solamente una fascia di pezza legata al braccio. Nei momenti delicati bisogna saper usare le parole giuste, con i toni giusti. Un discorso da spogliatoio da godersi tutto d’un fiato, carico di sentimento, come piace a noi. Ecco a voi Mario Yepes:

Storie

Rino Gattuso, il guerriero venuto dal nulla.

Si scriveva Gattuso, si leggeva caparbietà. Per me, la perfezione. Rincorrere con tutte le forze in corpo un sogno complicato, mentre altri ti sfrecciano di fianco perché più alti, più belli, più dotati. Come quando ad allenamento giochi a colpire la traversa e la traversa non la pigli mai. Come […]

Storie

La maglia dentro la pelle.

Quando finisce una storia, cala il sipario e tutto intorno si dipinge di nero. Domande taglienti cominciano ad affollarsi nella mente, problemi ai quali non avevamo mai pensato, sui quali non ci eravamo soffermati. È servito a qualcosa? Tra cento anni ci sarà qualcuno che si ricorderà di me? Tra le […]

Storie

4 luglio 2006, la notte delle lacrime.

  100 metri, da porta a porta. Stiamo vincendo uno a zero. Se chiudiamo gli occhi possiamo ancora sentire il respiro affannoso del nostro vicino di posto che ha appena ripreso fiato dopo la folle esultanza al gol di Grosso. Tremano le mani, lo sguardo si aggrappa alla lancetta dei […]