10 giocatori parecchio forti che da oggi sono liberi

by Redazione Cronache
svincolati

Free agent. Il termine si usa soprattutto nel basket Nba per indicare quei giocatori rimasti senza contratto, quelli che insomma, nel calcio si chiamano svincolati e possono firmare a parametro zero. Eccone 10 tra chi da venerdì primo luglio è senza lavoro, ma potrebbe davvero fare la differenza.

Gli svincolati in orbita Serie A

Partiamo dal nostro campionato, dove sembra davvero questione di ore per il ritorno di Paul Pogba alla Juventus, svincolato dallo United. Sempre i bianconeri si sono mossi per Ángel Di María, senza contratto dopo la fine di quello col Psg. In uscita dal club di Agnelli c’è Paulo Dybala, entrato nell’orbita dell’Inter. Il Torino, invece, ha salutato la sua bandiera Andrea Belotti, ora libero di firmare con chiunque. Alla lista si aggiungono Alessio Romagnoli e Franck Kessié, ormai ex Milan.

Leggi anche: LE 20 SQUADRE CHE HANNO SPESO DI PIÙ SUL MERCATO NEGLI ULTIMI 10 ANNI

A giro per l’Europa

Kessie potrebbe finire al Barcellona, interessato a firmare pure un altro free agent di livello: Andreas Christensen, difensore danese svincolato dal Chelsea. Intanto i blaugrana hanno perso a zero Ousmane Dembélé dopo averlo pagato 105 milioni di euro più circa 40 di bonus. Lo United intanto, oltre a Pogba, ha lasciato andare Jesse Lingard, attaccante 29enne che era a Manchester dal 2000, comprese le giovanili e qualche prestito. Un club dove potrebbe finire Christian Eriksen, anche lui libero, grazie al nuovo allenatore.