5 trasferimenti che potrebbero cambiare il prossimo campionato di Serie B

by Andrea Sperti

La Serie B è il campionato più equilibrato e divertente d’Italia e tra un mese aprirà i battenti. Sulla carta ci sono tante squadre che ambiranno a vincere il torneo e che in questi giorni si stanno muovendo per completare operazioni di mercato utili a rafforzare la rosa. Oggi, infatti, vi indichiamo 5 colpi di mercato già chiusi nel campionato cadetto, con giocatori che hanno cambiato maglia e che possono spostare gli equilibri dell’intero torneo.

Luca Mazzitelli al Monza

Il centrocampista classe ’95 è arrivato dal Sassuolo, dopo un’ottima stagione con il Pisa. Il ragazzo cresciuto nel settore giovanile della Roma ha segnato 5 gol e fornito 5 assist nell’ultimo campionato ed in questa stagione punterà a portare i brianzoli in Serie A. Quest’ultimi, infatti, hanno compiuto un investimento importante, prelevandolo a titolo definitivo dal club neroverde.

Gianluca Saro al Crotone

Il portiere scuola Juventus è arrivato in Calabria per sostituire Alex Cordaz, storico capitano dei rossoblù. L’estremo difensore classe 2000 lo scorso anno si è ben disimpegnato con la Pro Vercelli e Modesto, nuovo tecnico del Crotone ed ex allenatore dei piemontesi, lo ha voluto con sé per questa nuova avventura.

Giacomo Olzer al Brescia

Il centrocampista classe 2001 è un pupillo di Filippo Inzaghi, che lo ha voluto fin da subito. Il mediano arriva dal Milan, che si è tenuto il diritto di riacquistarlo, ed il prossimo anno potrebbe prendere le chiavi del centrocampo lombardo, per guidare il Brescia sempre più in alto in classifica. Olzer rappresenta uno dei prospetti più interessanti per il futuro del calcio italiano.

Lorenzo Lucca al Pisa

Se trovate il video del gol su punizione segnato da questo ragazzo durante un Palermo-Bari, capite subito perché il Pisa ha investito circa 2 milioni di euro per portarlo in toscana. L’attaccante classe 2000 ha segnato 32 gol nelle ultime 3 stagioni, tra Primavera, Serie D e Serie C, ed adesso ha la grande occasione per dimostrare il suo valore anche in una categoria complicata quale la Serie B.

Marco Olivieri al Lecce

L’attaccante cresciuto nel settore giovanile della Juventus ha una grande occasione con il club salentino, dopo la promozione ottenuta lo scorso anno ad Empoli. Con i toscani ha trovato poco spazio da titolare, mentre nel 4-3-3 immaginato da Baroni potrebbe rappresentare una vera e propria spina nel fianco per gli avversari.