L’ex Milan e Parma che ha vinto Masterchef dopo aver aperto una pizzeria

by Redazione Cronache
Blomqvist Masterchef

Ha vinto tutto: Premier League, Champions, una medaglia di bronzo ai Mondiali del 1994 con la Svezia. Da qualche giorno, anche Masterchef. A vivere tutte queste vite in una sola è stato Jesper Blomqvist, ex centrocampista che a febbraio compirà 49 anni e che ha appena trionfato nell’edizione di Celebrity Masterchef del suo Paese. Emozionandosi di fronte alla replica in televisione, nel video qua sotto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jesper Blomqvist (@jesperblomqvistofficial)

Jesper Blomqvist, il calcio e la cucina

In Italia ce lo ricordiamo per due stagioni, ma a lui al nostro Paese, e in particolare al nostro cibo, è rimasto parecchio legato. In Svezia, infatti, ha aperto un suo locale dove serve ‘pizza napoletana’, come sottolinea sempre nelle sue interviste. Per chi volesse andare a trovarlo si trova a Lidingö, un’isola della contea di Stoccolma. Al Milan si trasferì nell’annata 1996/97, un po’ sfortunata visto che si concluse con un undicesimo posto in classifica, il peggiore dell’era Berlusconi fino a quel momento. Venduto al Parma, che in quegli anni giocava con Crespo ed Enrico Chiesa (e che finì sesto in classifica), giocò un po’ di più e segnò anche un gol nella vittoria per 4-0 contro il Napoli al San Paolo.

Nel successivo passaggio al Manchester United di Ferguson, lo svedese ha avuto modo di rifarsi la bacheca: è successo nella stagione 1998/99, quella in cui i Red Devils vinsero Premier League, FA Cup e Champions League, giocando pure titolare nella finale europea per via delle squalifiche di Scholes e Roy Keane. Molti di quei calciatori, da Gary Neville a Keane, oggi sono opinionisti televisivi che commentano il calcio inglese. Dopo il ritiro, nel 2005, anche Blomqvist aveva intrapreso quella strada, in Svezia, e successivamente è stato coinvolto anche in un programma di cucina. Un mondo che poi è diventato la sua vita.

Blomqvist Masterchef

Blomqvist al Milan

La pizzeria, i soldi e Masterchef

Qualche anno fa, in un’intervista al Telegraph, aveva risposto ad alcune accuse. «Dicono che ho aperto una pizzeria perché avevo finito tutto i miei soldi? Può essere, ma non me ne importa niente. Non è un problema. I calciatori sono molto viziati, è facile lasciarsi trasportare. Il denaro può distruggerti. Sono stato sfortunato o non abbastanza attento, non ho capito subito che non tutti sono onesti. Inoltre gli stipendi dei calciatori non erano alti come adesso».

Una passione, quella per il cibo, che negli scorsi mesi lo ha portato tra i vip di Masterchef, dove ha vinto in finale contro Karl Fredrik Gustafsson, volto noto della tv svedese. «Anche se conoscevo il risultato, ho sudato molto a riguardare la puntata in tv. Sono incredibilmente felice e grato per la vittoria, anche Karl-Fredrik avrebbe potuto vincere, è stata una finale dura» ha scritto su Instagram postando il video che lo incorona come cuoco amatoriale in quella che sembra proprio la sua seconda vita.