Cronache di spogliatoio
de Jong: «Quando in squadra hai Messi, sai di avere il migliore al mondo» de Jong: «Quando in squadra hai Messi, sai di avere il migliore al mondo»
Frenkie de Jong si è raccontato al sito ufficiale della UEFA e speso parole al miele per il proprio capitano, Lionel Messi. Il centrocampista del... de Jong: «Quando in squadra hai Messi, sai di avere il migliore al mondo»

Frenkie de Jong si è raccontato al sito ufficiale della UEFA e speso parole al miele per il proprio capitano, Lionel Messi. Il centrocampista del Barcellona e della Nazionale olandese quest’anno ha trovato sulla panchina blaugrana il connazionale Ronald Koeman: «Mi ha parlato molto bene sia della squadra che della città. Mi ha detto solo cose positive, ma anche che dovevo stare attento: non dovevo andare troppo al ristorante, perché a Barcellona si vive bene e a volte sembra di stare in vacanza tutto l’anno. In fin dei conti, però, conta soprattutto il calcio».

de Jong sta interpretando un ruolo che lo esalta, come sottolinea la UEFA nella chiacchierata con lui: «Per mia natura, voglio ricevere subito la palla e impostare la manovra. Preferisco fare così che riceverla più avanti e toccarla di meno. Mi sento più a mio agio da mediano, ma posso anche stare più avanti. Per me è indifferente, ma se dovessi scegliere giocherei più da doppio mediano che, ad esempio, da mezzapunta».

È rimasto ammaliato anche da Miralem Pjanic, collega del centrocampo: «È un grandissimo giocatore, molto a suo agio con la palla piede. Legge bene l’azione e i suoi tiri, passaggi e lanci lunghi sono ottimi. Darà molta qualità alla squadra e sono contento che sia arrivato da noi». L’amore di de Jong, però, è scattato per Leo Messi, e non poteva essere altrimenti. L’olandese è rimasto folgorato: «Quando in squadra hai Messi, sai di avere il miglior giocatore del mondo, quindi cerchi di farlo arrivare nelle migliori posizioni per fare la differenza. Se ci riesci, lui ti ripagherà sempre».

Casa Barça, parla il presidente Bartomeu: «Non mi dimetto. Messi e Koeman…»

Redazione Cronache

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.