Cronache di spogliatoio
Fantacalcio: 3 consigli per reparto per vincere la prossima giornata Fantacalcio: 3 consigli per reparto per vincere la prossima giornata
di Andrea Sperti  È una Serie A quasi senza sosta quella che stiamo vivendo da una settimana a questa parte. Già domani, infatti, è... Fantacalcio: 3 consigli per reparto per vincere la prossima giornata

di Andrea Sperti 

È una Serie A quasi senza sosta quella che stiamo vivendo da una settimana a questa parte. Già domani, infatti, è tempo di schierare la formazione e scegliere l’undici ideale per totalizzare il maggior punteggio possibile al Fantacalcio. Come al solito, noi vi daremo 3 consigli per reparto, non indicandovi i soliti noti, ma calciatori in grado di ottenere bonus e buoni voti.

Portieri

Lukasz Skorupski

Il portiere del Bologna ha salvato i suoi diversi volte nel match vinto contro la Sampdoria. L’estremo difensore ex Roma è spesso autore di grandi interventi, grazie ai quali il suo voto cresce notevolmente. Bologna-Cagliari è una partita difficile da prevedere, ma i felsinei non hanno certo voglia di interrompere la loro corsa verso la salvezza.

Antonio Mirante

In realtà, il portiere classe ’83 è in ballottaggio con il rientrante Pau Lopez ma alla fine dovrebbe spuntarla nuovamente lui. L’ex Parma, infatti, si è dimostrato pronto ed autoritario tra i pali e non è escluso che superi l’estremo difensore spagnolo anche nelle gerarchie di Fonseca.

Bartolomiej Dragowski

Il numero 69 viola è parso molto nervoso al termine della partita di Roma, persa contro la Lazio. Un suo intervento dubbio su Caicedo, infatti, ha causato un calcio di rigore, trasformato poi da Immobile. Nella gara interna contro il Sassuolo, l’ex Empoli vorrà senza dubbio riscattarsi e chiudere la saracinesca agli avanti neroverdi

Difensori

Amir Rrahmani

Il difensore centrale del Verona non è sembrato impeccabile nell’ultima giornata di campionato ed ora ha voglia di riscatto nella sfida che vale l’Europa contro il Parma. Occhio alle sue sortite offensive sui calci piazzati.

Stefan Radu

È uno dei giocatori più esperti della rosa della Lazio. Il difensore classe ’86 è un jolly difensivo e può essere schierato sia da terzino che da centrale. Proprio grazie alla sua duttilità, mister Inzaghi potrebbe decidere di schierarlo dal primo minuto nel match di Torino.

Andrea Conti

Le prestazioni del terzino ex Atalanta stanno crescendo di livello di giornata in giornata. Due anni fa, con la maglia nerazzurra dei bergamaschi, garantiva bonus a dismisura. Chissà che in questo finale di stagione non regali qualche gioia ai suoi fantallenatori.

Centrocampisti

Riccardo Saponara

Contro il Milan, sette giorni fa, non ha giocato una grande partita, mentre contro la Juventus è rimasto a guardare i suoi compagni dalla panchina. Adesso è arrivato il momento di caricarsi la squadra sulle spalle e portare il Lecce fuori dalle sabbie mobili. Quale miglior occasione se non una sfida contro la sua ex squadra?

Bryan Cristante

Il talento della Roma è stato, quanto meno ad inizio stagione, uno dei punti fermi di Paulo Fonseca. Il classe ’95 è abile negli inserimenti ed ha un ottimo tiro da fuori, ragion per cui se lo avete in rosa non potete fare a meno di schierarlo.

Remo Freuler

Tanta, tantissima sostanza in mezzo al campo per Gian Piero Gasperini e la sua Atalanta, che può contare sulla dinamicità dello svizzero per cambiare rotta alle partite. In questa giornata gli orobici sfidano il Napoli e il centrocampista nerazzurro avrà di fronte il forte centrocampo partenopeo. Gennaro Gattuso, però, dovrà limitare gli inserimenti del classe ‘92, altrimenti potrebbero esserci problemi per la retroguardia azzurra.

Attaccanti

Jeremie Boga

Quando è in giornata l’esterno del Sassuolo diventa un giocatore imprendibile. Contro la Fiorentina i neroverdi vogliono già chiudere il discorso salvezza e con un Boga come quello ammirato ieri non sarà facile per i viola limitare le folate offensive della formazione di Roberto De Zerbi.

Manolo Gabbiadini

L’attaccante della Sampdoria affronta la difesa più battuta del campionato in uno scontro diretto che ha il sapore di sfida salvezza. Claudio Ranieri si affida a lui ed alle sue temibili conclusioni da fuori per tornare da Lecce con tre punti in più in classifica.

Nicola Sansone

L’esterno d’attacco vorrebbe sbloccarsi al più presto in campionato. Con il Cagliari non sarà facile, ma l’ex Villarreal non vuole perdere una nuova occasione per tornare al gol. Attenzione perché potrebbe anche presentarsi dagli undici metri, qualora venisse concesso un calcio di rigore alla truppa di Sinisa Mihajlovic.

Andrea Sperti

Redattore. Ho 24 anni. Vengo da Lecce.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.