fbpx
Cronache di spogliatoio
Fiorentina, chi è Kokorin: il passato tra carcere e campi da calcio Fiorentina, chi è Kokorin: il passato tra carcere e campi da calcio
La Fiorentina è ad un passo da Aleksandr Kokorin, calciatore russo, attaccante dello Spartak Mosca. Questi non è un giocatore qualunque, si pensi che... Fiorentina, chi è Kokorin: il passato tra carcere e campi da calcio

La Fiorentina è ad un passo da Aleksandr Kokorin, calciatore russo, attaccante dello Spartak Mosca. Questi non è un giocatore qualunque, si pensi che con la maglia della Dinamo Mosca diventò il più giovane marcatore nella storia del campionato. Era una promessa del calcio russo, e mano a mano che la qualità delle prestazioni salivano, a salire erano anche le aspettative. Durante la sua ascesa, furono diverse le bravate del ragazzo: video dove spara in aria durante un matrimonio, locali notturni dopo l’eliminazione all’Europeo, spogliarelliste nonostante fosse fidanzato e molto altro. Nessuno di questi atti è però tanto grave come quello che gli costò il carcere. È il 2018, e un grave infortunio al legamento crociato del ginocchio lo priva del campo. Non solo, lo priva della straordinaria possibilità di partecipare al primo Mondiale della storia sul suolo russo. Da poco rientrato, nell’ottobre 2018, lui e un amico, entrambi in evidente stato di alterazione da alcol, aggrediscono in un bar quello che poi si scoprì essere un funzionario statale. Niente scuse, arresto e condanna a un anno di reclusione. Prossimo ai 30 anni, quella della Fiorentina può essere davvero l’ultima occasione per uscire dall’ombra e dimostrare ciò che può fare.

Redazione Cronache

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.