fbpx
Cronache di spogliatoio
L’investimento di Antoine Griezmann nel mondo del fantacalcio L’investimento di Antoine Griezmann nel mondo del fantacalcio
C’è anche il nome di Antoine Griezmann, nella lista di coloro che puntano sul fantacalcio. L’attaccante del Barcellona, infatti, è tra gli investitori che... L’investimento di Antoine Griezmann nel mondo del fantacalcio

C’è anche il nome di Antoine Griezmann, nella lista di coloro che puntano sul fantacalcio. L’attaccante del Barcellona, infatti, è tra gli investitori che hanno portato Sorare, la start-up francese che applica la blockchain al fantacalcio e al collezionismo di figurine, a chiudere un nuovo investimento da 40 milioni di euro.

Griezmann e il fantacalcio: non è il primo

L’ex giocatore dell’Atletico Madrid non è certamente il primo a decidere di intraprendere un percorso nella piattaforma di e-football. Qualche mese fai, infatti, è stato anticipato dal compagno di squadra, Gerard Piqué, e da André Schürrle.

GUARDA ANCHE – Le peggiori sconfitte a tavolino della storia del calcio

Griezmann e il fantacalcio: cos’è Sorare?

Nata nel 2018, ad oggi è presente in 120 nazioni e soltanto nell’ultimo anno ha avuto una crescita esponenziale: il 52% mese su mese. Così, il valore delle carte scambiate è passato da 50.000 euro (gennaio 2020) a 3,5 milioni di euro (gennaio 2021).

LEGGI ANCHE – Bayern Monaco, Boateng indagato per la morte dell’ex ragazza

Le big del calcio europeo hanno chiuso accordi di licenza con Sorare, così da lanciare le carte digitali dei calciatori sulla piattaforma e contribuire alla crescita della start-up- Tra le altre, Liverpool, Paris Saint-Germain, Bayern Monaco, Real Madrid. Juventus, Lazio, Roma, Napoli e Inter in Italia. Il capitale ottenuto da questi accordi, come riportato dall’Ansa, verrà utilizzato da Sorare per favorire la crescita della community e progettare il lancio dell’applicazione.

Redazione Cronache

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.