Cronache di spogliatoio
I 10 profili su cui puntare al fantacalcio alla ripresa della A I 10 profili su cui puntare al fantacalcio alla ripresa della A
di Giacomo A. Galassi Con il campionato pronto a ripartire, cambiano tutte le carte in tavola della Serie A. Chi prima della sosta era on... I 10 profili su cui puntare al fantacalcio alla ripresa della A

di Giacomo A. Galassi

Con il campionato pronto a ripartire, cambiano tutte le carte in tavola della Serie A. Chi prima della sosta era on fire si sarà dovuto placare, e chi invece pensava di non poter dare più molto alla stagione avrà una nuova occasione. Ecco 10 profili che consigliamo in vista della ripresa della A.

FRANCK RIBERY

È probabilmente il profilo più succoso atteso alla ripresa del calcio. Infortunatosi alla caviglia lo scorso 30 novembre, già prima dello stop era quasi pronto a tornare. Con questo stop di oltre due mesi e sapendo la voglia di lavorare e di migliorarsi del francese, è il profilo numero 1 su cui puntare.

NICOLO’ ZANIOLO

Doveva essere una stagione già conclusa, ma le vie del destino sono infinite e dunque, se e quando il calcio riprenderà, il trequartista della Roma potrebbe essere l’arma in più della squadra di Fonseca. Al rientro agli allenamenti è apparso in gran forma ed è stato tra i più diligenti nel lavoro a casa: magari non sarà da subito lo Zaniolo pre-infortunio, ma il suo rendimento andrà tenuto d’occhio.

MARIO BALOTELLI

Abituato ad essere costantemente oggetto degli sfottò dei tifosi, le porte chiuse potrebbero far vedere il vero Mario Balotelli. Che resta pur sempre uno dei giocatori italiani con le qualità tecniche e fisiche migliori.

CHRISTIAN KOUAMÉ

L’attaccante della Fiorentina l’ultima volta il campo in Serie A l’aveva toccato con la maglia del Genoa, ora è pronto alla sua nuova vita. Doveva essere pronto per inizio maggio, quindi alla ripartenza del calcio sarà regolarmente ai box: chissà che non sia lui la vera sorpresa del fine di stagione.

ROBERTO INGLESE

Attenzione attenzione. Chissà in quanti si sono liberati di lui all’asta di gennaio. E invece… Inglese sta scaldando i motori e proverà a tornare il bomber da +3 di prima dell’infortunio.

MITCHELL DIJKS

Sono veramente pochi coloro che hanno continuato a credere nell’esterno del Bologna. Ma se lo avete fatto, oltre ad essere degli eroi, al ritorno della Serie A potrete godere: si prenderà la fascia della squadra di Mihajlovic e può assicurare assist e gol.

SAMI KHEDIRA

Non parte titolare nelle gerarchie di Maurizio Sarri, ma il tedesco ci ha abituato a prenderselo con le prestazioni e i gol. Potrebbe anche essere la sua ultima stagione in maglia Juventus, quindi vorrà salutare nella maniera giusta.

SEBASTIANO ESPOSITO

Perché Esposito? Perché giocando ogni 3 giorni Lukaku e Lautaro Martinez avranno per forza bisogno di ricambio. E allora ecco che spunta il giovane folletto nerazzurro: potrebbe essere foriero di bonus.

LUCAS PAQUETA’

La prima parte di stagione non è stata certo delle migliori, ma senza pressioni e con la possibilità di giocare il brasiliano ha qualità tecniche uniche. Potrebbe essere l’arma di Pioli per puntare alla Champions.

LORENZO INSIGNE

I brevilinei sono noti per entrare in forma prima degli altri giocatori. Allora Lorenzo ‘Il Magnifico’ avrà un vantaggio non da poco, soprattutto per il primo periodo. Da sfruttare.

Giacomo Galassi

Sono uno dei redattori di Cronache di Spogliatoio. Ho 26 anni e vengo da Firenze. Nel mondo del giornalismo online ormai da qualche anno, amo scrivere di calcio perché lo ritengo una metafora perfetta della vita. In 90 minuti può succedere di tutto

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.