Cronache di spogliatoio
I 4 giocatori del disastroso Treviso del 2005 che poi hanno fatto la Champions League I 4 giocatori del disastroso Treviso del 2005 che poi hanno fatto la Champions League
L’esperienza del Treviso in Serie A è stata fugace: una stagione, una retrocessione e, tre anni dopo, il fallimento. Nell’Italia che si preparava al... I 4 giocatori del disastroso Treviso del 2005 che poi hanno fatto la Champions League

L’esperienza del Treviso in Serie A è stata fugace: una stagione, una retrocessione e, tre anni dopo, il fallimento. Nell’Italia che si preparava al Mondiale 2006, il fanalino di coda ai punti furono proprio i veneti, capaci di accumulare soltanto 21 punti. Dopo Calciopoli, la posizione fu il 19° posto, che non impedì comunque la retrocessione. Ma in quella squadra che si affacciava alla massima serie, e che disputò un campionato disastroso dal punto di vista dell’andamento, c’erano 4 giocatori che negli anni successivi avrebbero disputato la Champions League.

SCARICA LA NOSTRA APP PER NON PERDERTI NIENTE DEL MONDO DI ‘CRONACHE’

Samir Handanovic

Sei mesi prima di approdare alla Lazio, Handanovic ha giocato nel Treviso. Il nostro ricordo legato soltanto a Udinese e Inter è svanito: acquistato dall’Udinese nel 2004, scese in campo in 3 occasioni subendo 6 reti. A gennaio il trasferimento a Roma, sempre in prestito, dove giocò soltanto una volta. Ha successivamente partecipato alla Champions League con Udinese e Inter.

Christian Maggio

Dopo aver contribuito alla risalita della Fiorentina dopo il fallimento, un infortunio al ginocchio gli fa perdere spazio, così il club viola decide di girarlo in prestito al Treviso, dove giocherà 11 partite da gennaio a giugno. Ha disputato la Champions League con il Napoli.

Marco Borriello

Il suo rapporto con Treviso è più denso di quanto si possa pensare. Ci arriva per la prima volta nel 1999 in comproprietà dal Milan: resta due anni e scende in campo solo con la Primavera, con cui segna a raffica. Torna alla base nel 2001, trascinando la squadra ai play-off in Serie C. Riscattato dal Milan, torna per la terza volta proprio nel 2006, nell’anno della Serie A: sono 20 presenze e 5 gol. Ha disputato la Champions con i rossoneri.

Andrea Dossena

Arrivato a Treviso in comproprietà dall’Hellas Verona, gioca 21 partite e a fine anno viene acquistato interamente dai veneti, con l’Udinese che ne prende quindi il 50%. Due stagioni dopo si trasferisce al Liverpool, dove esordisce in Champions League.

Redazione Cronache

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.