Cronache di spogliatoio
I 9 calciatori che hanno giocato con entrambi i Ronaldo I 9 calciatori che hanno giocato con entrambi i Ronaldo
di Leonardo Maldini Comparati da sempre, per il nome, per lo stile di gioco e per le piazze calcate, di Ronaldo non ne hay... I 9 calciatori che hanno giocato con entrambi i Ronaldo

di Leonardo Maldini

Comparati da sempre, per il nome, per lo stile di gioco e per le piazze calcate, di Ronaldo non ne hay uno solo. Possiamo dirlo con certezza, il Ronaldo portoghese è riuscito a mantenere tutte le aspettative che un nome così, sulla maglia, poteva creargli. Eppure la faida, anche generazionale, continua, per stabilire chi sia il migliore. Ma chi può dirlo con certezza? Certamente, dalla televisione una comparazione si può anche fare, ma se hai giocato insieme ad entrambi, sicuramente, è molto più semplice. Oggi vi riportiamo i casi (rari) di calciatori che hanno giocato con i due Ronaldo:

Raúl

Glorioso passato Europeo quello di Raul. Lo spagnolo, infatti, conta 3 Champions League, tutte vinte con la maglia del Real Madrid, del quale è stato capitano. Ha avuto la fortuna di giocare con Ronaldo Nazario nel periodo dei galacticos, e con l’altro Ronaldo alla sua prima stagione con i blancos (2009-2010). La particolarità è che, delle 3 Champions vinte, nessuna porta il segno di Ronaldo: tutte e tre le competizioni, infatti, sono state vinte prima dell’avvento del primo brasiliano, e quando il Real vinse la decima, (2013-14) Raul era già allo Schalke e poi all’Al-Sadd.

.

Guti

Percorso simile quello di Guti. Il centrocampista spagnolo, infatti, inizia la sua militanza un anno dopo di Raul nel Real Madrid, (1994) ma vede lo stesso passare diversi campioni nei 16 anni successivi, come i due Ronaldo. Allo stesso modo di Raul, Guti lascia i blancos nell’estate del 2010, dopo un solo anno insieme al portoghese.

Casillas

casillas

La modalità è la stessa. Nel passato con i blancos, Casillas può definirsi un ragazzo fortunato. L’estremo difensore spagnolo, però, a differenza di Guti e Raul, può dire di essersi goduto entrambi i Ronaldo al top della forma. Con il portoghese, inoltre, vince anche una Champions League (nel palmares ne ha 3), che gli consente di lasciare Madrid gloriosamente.

Sergio Ramos

Al contrario di Raul e Guti, Sergio Ramos riesce a gustarsi solo una parte di Ronaldo Nazario, gli ultimi 2 anni al Real Madrid, ma in compenso vive gli anni d’oro dell’altro Ronaldo, il 7, con il quale porta a Madrid 4 Champions League da protagonista. E in allenamento toccava a lui marcarli.

Luis Figo

Uno dei più fortunati della nostra lista, insieme a Kakà, è sicuramente Luis Figo. Il portoghese ha vissuto gli anni migliori di Ronaldo Nazario con il Real Madrid, nel quale gli ha visto fare le cose più impressionanti, e contemporaneamente, quando partiva per le gare con la nazionale, vedeva giocare l’altro Ronaldo, il connazionale, che dal 2003 è stato saldamente nella lista dei convocati lusitani. Rimane comunque la sensazione che, per la sua carriera, nonostante la Champions del 2002 e un Pallone d’Oro, Figo abbia vinto troppo poco.

Alvaro Arbeloa

Direttamente dal vivaio del Real Madrid, Alvaro Arbeola è stato nei top mondiali per diversi anni. Il terzino conta 3 Champions League, di cui 2 vinte da protagonista, o quasi, con il Real Madrid. Arbeloa, prima di approdare al Liverpool nel 2007, è stato stabilmente inserito in prima squadra dal 2004. In questo lasso di tempo è riuscito a giocare con il primo Ronaldo, mentre al suo ritorno con la camiseta blanca, nel 2009, ha trovato l’altro Ronaldo, con il quale ha alzato al cielo i due trofei sopracitati.

Diego Lopez

Percorso simile ad Arbeloa, ma con una Champions League in meno. Diego Lopez, oggi portiere dell’Espanyol, ha giocato a Madrid per soli 3 anni, ma il tempismo è stato perfetto. L’estremo difensore, infatti, ha militato con i blancos dal 2005 al 2007, periodo con il quale ha convissuto con Ronaldo il brasiliano, dopo la trafila dell giovanili, lasciando Madrid per 6 anni, salvo poi tornare nel 2013, e trovare l’altro Ronaldo, che gli ha permesso di alzare la coppa dalle grandi orecchie.

Kakà

Come dicevamo, Kakà è stato uno dei più fortunati della nostra lista. Il brasiliano, infatti, è riuscito a godersi entrambi i Ronaldo al top della forma ed è riuscito a vincere con entrambi. Con il primo Ronaldo, il connazionale, è riuscito a vincere il Mondiale del 2002, mentre con il secondo, con il Real Madrid, ha messo le basi per la decima, vincendo, “solamente”, campionato e coppa. Con Ronaldo Nazario, inoltre, ha condiviso il campo con indosso la maglia del Milan.

LEGGI ANCHE – Le 8 volte in cui Kaká si è dimostrato di un altro pianeta

José Kléberson

Centrocampista brasiliano, detentore, tra le altre cose, di una coppa del Mondo e di una Copa America, José Kléberson è riuscito a vivere due epoche d’oro di entrambi i Ronaldo. Kleberson, infatti, ha condiviso il terreno di gioco con il numero 9 negli anni clou della sua militanza in nazionale, vincendo appunto i due trofei sopracitati, mentre con il numero 7 ha vissuto due anni al Manchester United, con il quale, però, alzò solamente un Fa Cup.

Zinedine Zidane

Il discorso un po’ cambia qui. Zidane, infatti, è riuscito a vincere con entrambi, ma in modo diverso. Con il brasiliano, infatti, faceva parte dei galacticos del Real Madrid, che ha stupito in Spagna e in Europa, mentre con il portoghese ha vinto 4 Champions League, ma guidandolo dalla panchina. Di fenomeni, Zidane, ne ha visti passare, e lui non era da meno.

Andrea Pirlo

Discorso simile a quello di Zidane, ma con delle particolarità. Andrea Pirlo, infatti, ha giocato con Ronaldo Nazario sia all’Inter, dal 98 al 2001, che al Milan, 2007-08, nelle due fasi cruciali del brasiliano, quella di lancio e quella “calante”. Con il numero 9, però, Pirlo non è riuscito a vincere nemmeno un trofeo. Ora è alla guida della Juventus e si affida all’altro Ronaldo, quello portoghese con il numero 7. Al momento, Pirlo è l’unico della lista a non aver vinto nulla negli anni in concomitanza con un Ronaldo, ma è anche vero che l’esperienza con il numero 7 deve ancora iniziare.

Diverso è il discorso, invece, per Carlo Ancelotti. L’attuale mister dell’Everton li ha avuti entrambi, uno al Milan e uno al Real Madrid.

LEGGI ANCHE – I calciatori che hanno giocato sia con Messi che con Ronaldo

 

Leonardo Maldini

Sono uno dei redattori di Cronache di Spogliatoio. Ho 21 anni e vengo da Jesi (AN). Mi sono appassionato al calcio stando tra i pali. Ho il compito di guidarti da dietro e trasmetterti sicurezza. Tesserino da Osservatore presso ACI. «Chi dice che il calcio è una questione di vita o di morte si sbaglia, è molto di più».

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.