Cronache di spogliatoio
Ibra e l’esultanza nel derby: «Uno del pubblico mi diceva qualcosa e gli ho risposto» Ibra e l’esultanza nel derby: «Uno del pubblico mi diceva qualcosa e gli ho risposto»
In un primo momento era passata inosservata, ma poi l’esultanza di Ibrahimovic dopo il gol nel derby ha fatto discutere. Lo svedese ha fatto... Ibra e l’esultanza nel derby: «Uno del pubblico mi diceva qualcosa e gli ho risposto»

In un primo momento era passata inosservata, ma poi l’esultanza di Ibrahimovic dopo il gol nel derby ha fatto discutere. Lo svedese ha fatto il gesto della mano che si apre e si chiude per mimare un commento. L’attaccante del Milan ha spiegata l’accaduto nel post partita a Sky Sport.

ESULTANZA – «Uno del pubblico mi cantava qualcosa e gli ho detto: “questo è per te”».

ESPERIENZA – «Dopo i 30 anni mi sento più completo e l’esperienza aiuta. Avessi oggi la condizione di un ragazzino non mi fermerebbe nessuno».

FEROCIA – «Non mi sento un leone, sono un leone».

COMPAGNI – «Sono tutti disponibili e stanno facendo bene. Si allenano con alta intensità, io non accetto altro».

LEAO – «È molto forte, ha un fisico forse meglio del mio e tanta tecnica. Deve concentrarsi sul calcio, come sta facendo. Nessuno qui ha la pazienza di aspettare i giocatori».

Redazione Cronache

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.