Cronache di spogliatoio
Il nuovo protocollo per il prosieguo della Serie A Il nuovo protocollo per il prosieguo della Serie A
Da pochi minuti è finalmente arrivato in forma ufficiale il protocollo per la ripresa degli allenamenti delle squadre di Serie A e degli arbitri.... Il nuovo protocollo per il prosieguo della Serie A

Da pochi minuti è finalmente arrivato in forma ufficiale il protocollo per la ripresa degli allenamenti delle squadre di Serie A e degli arbitri. Attraverso il portale dell’Ufficio dello Sport presso la Presidenza del Consiglio, è stato diffuso il comunicato che consentirà di riprendere, senza alcun tipo di restrizione, le sedute collettive. Diverse le novità presente nel documento, tra cui la necessità di effettuare test ogni 4 giorni, la possibilità di evitare il maxi-ritiro preventivo per ogni squadra e l’isolamento fiduciario che scatterà solo quando verrà accertata la positività di un giocatore al Covid-19.

Inoltre, l’allenatore e lo staff tecnico dovranno indossare sempre la mascherina mantenendo una distanza minima di almeno 2 metri l’uno dall’altro. Le sedute in palestra, almeno per la prima settimana, dovranno essere ridotte all’essenziale: esse dovranno essere programmate in modo da limitare la presenza dei calciatori, alternandoli, e posizionando i macchinari della palestra ad almeno 2 metri di distanza. Negli spogliatoi deve essere garantito il distanziamento dei calciatori di almeno 2 metri; mentre per quanto riguarda l’uso della sala medica, almeno nella prima settimana, dovranno essere programmate sotto il coordinamento del medico sociale e limitate alle reali necessità.

LEGGI IL DOCUMENTO UFFICIALE 

Redazione Cronache

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.