Cronache di spogliatoio
Lazio, Inzaghi: «Era una partita difficile, sono contento dei sostituti» Lazio, Inzaghi: «Era una partita difficile, sono contento dei sostituti»
Prova convincente per la Lazio che nonostante le assenze vince 2-0 sul campo del Crotone. Al termine della gara, l’allenatore biancoceleste Simone Inzaghi ha... Lazio, Inzaghi: «Era una partita difficile, sono contento dei sostituti»

Prova convincente per la Lazio che nonostante le assenze vince 2-0 sul campo del Crotone. Al termine della gara, l’allenatore biancoceleste Simone Inzaghi ha parlato della prestazione dei suoi giocatori.

IMMOBILE – «Ciro è stato bravissimo. È un leader, ha fatto un gol importantissimo e abbiamo vinto una partita difficilissima contro un’ottima squadra che sta giocando bene».

ACERBI – «Da tre anni Acerbi sta avendo un rendimento eccezionale. È titolare nella Nazionale, si cura nei minimi particolari e si sta meritando gli elogi ricevuti tra Lazio e Nazionale per la dedizione che mette nella sua professione».

ROSA – «Abbiamo avuto problemi con Covid e infortuni, anche se piano piano sta rientrando qualche giocatore. Akpa Akpro e Marusic sono entrati molto bene. Oggi avevamo giocatori importanti fuori come Milinkovic-Savic e Reina, ma chi li ha sostituiti lo ha fatto al meglio».

RINNOVO – «Se ne sono dette tante. Sono 21 anni che sono qua, ho un rapporto bellissimo con il presidente e con la società, per andare in un’unica direzione. È normale che ci saranno della trattative, ma tutti sanno cosa rappresenta per me la Lazio».

 

 

Redazione Cronache

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.