Cronache di spogliatoio
Lo Spezia pensa alle cessioni: in partenza sei giocatori Lo Spezia pensa alle cessioni: in partenza sei giocatori
Sono 34 i giocatori nella rosa dello Spezia. Decisamente troppi per una neopromossa, nonostante i liguri siano stati falciati da covid e infortuni. La... Lo Spezia pensa alle cessioni: in partenza sei giocatori

Sono 34 i giocatori nella rosa dello Spezia. Decisamente troppi per una neopromossa, nonostante i liguri siano stati falciati da covid e infortuni. La società pertanto sta lavorando per sfoltire l’organico, cercando degli acquirenti per tutti coloro che sono fuori dal progetto tecnico di Vincenzo Italiano. Secondo la Gazzetta dello Sport, potrebbero lasciare il club il portiere lituano Kaprikas, ormai di fatto il terzo, e il centrale Capradossi, che avrebbe delle richieste in B. Sul piede di partenza ci sarebbero poi Sala, per cui si sta valutando un’alternativa in Serie A, ma anche Mattiello, frenato da continui infortuni. I bianconeri starebbero parlando con l’Atalanta, società proprietaria del cartellino, per risolvere la situazione. Mora avrebbe in mente un ritorno alla Spal, ma i ferraresi dovrebbero cedere qualcuno a centrocampo.

Chi arriva

Se per Mastinu non mancano le pretendenti, a cominciare da Entella e Cremonese, il Crotone avrebbe tentato  Diego Farias, ma l’attaccante non sarebbe convintissimo. Tutte queste cessioni dovrebbero quindi aprire la strada all’arrivo di un laterale di difesa, per cui, sempre secondo il quotidiano, sarebbero stati presi in considerazione diversi profili, da Faragò del Cagliari a Sabelli del Brescia.

LEGGI ANCHE – Lo Spezia è alla ricerca di un terzino: Meluso ha 3 nomi in testa

Redazione Cronache

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.