fbpx
Cronache di spogliatoio
L’ultima Italia Under-21 capace di vincere un trofeo internazionale L’ultima Italia Under-21 capace di vincere un trofeo internazionale
La disfatta contro il Portogallo è, in ordine cronologico, solo l’ultima delusione degli azzurrini in questi anni. Nonostante le diverse Olimpiadi e gli Europei... L’ultima Italia Under-21 capace di vincere un trofeo internazionale

La disfatta contro il Portogallo è, in ordine cronologico, solo l’ultima delusione degli azzurrini in questi anni.
Nonostante le diverse Olimpiadi e gli Europei (nel 2013 finale contro la Spagna) disputati dagli azzurrini in questi anni, i titoli faticano ad arrivare. Negli ultimi anni abbiamo avuto parecchi rammarichi in competizioni internazionali, basti pensare all’Europeo del 2019, in cui battemmo la Spagna per 2-1 nel girone ma non riuscimmo a qualificarci alla fase ad eliminazione diretta.
Non per forza titoli significa buona squadra. In questi anni stiamo costruendo una grande realtà nonostante la categoria Under-21 non riesca ad alzare trofei, ma un esempio importante fu quello del 2006.
Nell’anno della vittoria del Mondiale, infatti, furono protagonisti 4 giocatori che 2 anni prima trionfarono nell’Europeo del 2004. 
Il 2004 è stato l’ultimo anno in cui gli azzurrini hanno conquistato la medaglia d’Oro in una competizione, con dei nomi degni di nota, in finale contro la Serbia.
Ecco la formazione:

ITALIA (4-5-1): Amelia; Bonera (dal 50′ st Zaccardo), Barzagli, Bovo, Moretti; Mesto, Palombo, De Rossi, Donadel, Sculli (28′ st Del Nero); Gilardino. A disposizione in panchina: Agliardi, Zotti, Gamberini, Brighi, Potenza, Rosina, Caracciolo, D’Agostino.
Allenatore: Claudio Gentile.

Redazione Cronache

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.