Cronache di spogliatoio
Messi, contro il Leganés a caccia dei 700 gol in carriera Messi, contro il Leganés a caccia dei 700 gol in carriera
Domani contro il Leganés Leo Messi potrebbe centrare l’ennesimo record. L’argentino, in gol sabato scorso nel 4-0 del Barça al Mallorca, con una doppietta... Messi, contro il Leganés a caccia dei 700 gol in carriera

Domani contro il Leganés Leo Messi potrebbe centrare l’ennesimo record. L’argentino, in gol sabato scorso nel 4-0 del Barça al Mallorca, con una doppietta raggiungerebbe i 700 gol in carriera.

Messi entrerebbe così in un club davvero esclusivo. Finora infatti sono solo sei i giocatori che sono arrivati a questa cifra, nell’intera storia del calcio. In attività c’è solo Cristiano Ronaldo che se non avesse sbagliato il rigore contro il Milan in Coppa Italia sarebbe arrivato a quota 726.

Poco più sopra di lui Gerd Muller, con 735. Campione del mondo con la Germania Ovest nel 1974, Il Torpedo è anche il miglior marcatore nella storia della Bundesliga, con 365 gol. Più in alto in classifica si trova con 746 Ferenc Puskás, a cui è stato titolato il premio Fifa per il gol più bello dell’anno.

Oltre ai due brasiliani Romario e Pelé, a cui si attribuiscono oltre mille gol, ma che in partite ufficiali si fermano rispettivamente 772 e 767, in classifica, al primo posto, secondo i referti ufficiali c’è Josef Bican, leggenda del Rapid Vienna e dello Slavia Praga, che tra gli anni ’30 e ’50 ne ha collezionati 805. Un numero ancora lontano, ma non impossibile per Messi e Ronaldo, due alieni che negli ultimi anni hanno infranto ogni record personale e di squadra.

Fabio Simonelli

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.