Cronache di spogliatoio
Serie A, i 5 big pronti a rientrare dall’infortunio Serie A, i 5 big pronti a rientrare dall’infortunio
Lo stop forzato delle competizioni non ha portato soltanto danni ai club di Serie A, ma anche tempo prezioso per quei calciatori alle prese... Serie A, i 5 big pronti a rientrare dall’infortunio

Lo stop forzato delle competizioni non ha portato soltanto danni ai club di Serie A, ma anche tempo prezioso per quei calciatori alle prese con infortuni seri. Cinque big, alcuni dei quali già con la testa alla prossima stagione, potrebbero pensare di rientrare prima del previsto – fonte La Gazzetta dello Sport.

DEMIRAL – La rottura del legamento crociato dello scorso gennaio – l’ultima gara risale al 12/01 – e i conseguenti 6/7 mesi di recupero potrebbero calzare a pennello con la fine del campionato. Il difensore turco lavora in ottica fine giugno.

CHIELLINI – Un rientro a pieni ranghi quello che aspetta il difensore bianconero, già visto in campo in due spezzoni di gara – contro Brescia e Spal, per un totale di poco più di 70′. La rottura del legamento crociato ad inizio campionato è ormai alle spalle. L’obiettivo resta quello di tornare a disposizione al 100% anche per i big match, sia di campionato che di Champions.

ZANIOLO – La rottura del legamento crociato del centrocampista giallorosso, avvenuta nella stessa giornata di campionato del bianconero Demiral, non è roba di poco conto. Senza forzare troppo, il giallorosso potrebbe tentare un recupero in extremis per le partite di luglio.

RIBERY – Il centrocampista viola, che non vede il campo dal 2019 – l’ultima partita contro il Lecce il 30 novembre – era uno di quei nomi dato tra i papabili rientri verso marzo. Con lo stop dei campionati, alla ripartenza della Serie A il francese sarà a disposizione.

LEIVA – Il centrocampista brasiliano, il “meno infortunato” tra i cinque qui elencati, ha sfruttato questo stop forzato per operarsi al menisco e rientrare a pieno regime a disposizione di mister Inzaghi.

Redazione Cronache

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.