Cronache di spogliatoio
Shakhtar-Inter, conferenza Conte: «A Madrid non hanno vinto per caso» Shakhtar-Inter, conferenza Conte: «A Madrid non hanno vinto per caso»
Antonio Conte ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in vista del secondo match di Champions dell’Inter contro lo Shakthar allenato da Luis Castro. Ecco le... Shakhtar-Inter, conferenza Conte: «A Madrid non hanno vinto per caso»

Antonio Conte ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in vista del secondo match di Champions dell’Inter contro lo Shakthar allenato da Luis Castro. Ecco le sue parole in conferenza stampa.

SU LUKAKU E LAUTARO – «Loro hanno fatto dei miglioramenti straordinari e potranno ancora diventare più importanti per la squadra. Per paragonarli con altri a livello europeo occorre vincere, solo così puoi ritagliarti un posto importante in Europa».

SULL’AVVERSARIO -« Non si possono paragonare le due situazioni. Ad agosto siamo stati perfetti in entrambe le fasi, sarà importante ripetere una partita molto attenta. Loro sono molto forti, gran parte sono brasiliani molto tecnici e veloci. Serve grandissima attenzione, non per caso vinci a Madrid. Vogliamo fare una buona gara».

SULL’IMPORTANZA DELLA GARA – «L’Inter sta riconquistando una dimensione sempre più importante in ottica internazionale anche grazie al cammino dell’anno scorso in Europa League. Dobbiamo continuare a battere sulla mentalità, sulla difesa in avanti, sulla cattiveria. Qualche volta ci riusciamo di più, altre meno. Grande rispetto delle nostre avversarie, non voglio vedere però passività in entrambe le fase. Dobbiamo sempre avere voglia di fare la partita e portare in campo ciò che proviamo durante la settimana. La vittoria dello Shakthar a Madrid ha equilibrato il girone, ora tocca a noi essere bravi per rimanerci dentro fino alla fine».

SULLO SHAKTHAR DEGLI ANNI PRECEDENTI- «Sono forti, è una realtà europea e perciò gli faccio i complimenti. Trovano sempre calciatori forti. La ricordo ai tempi della Juventus, allora aveva tanti giocatori che oggi giocano al top in Europa. Ci giocheremo la partita con le nostre armi».

Redazione Cronache

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.