Cronache di spogliatoio
Silvestri ed il rigore sbagliato da Ibra: «L’ho sfidato con le parole ed ha sbagliato» Silvestri ed il rigore sbagliato da Ibra: «L’ho sfidato con le parole ed ha sbagliato»
Marco Silvestri, portiere del Verona, è stato intervistato in esclusiva da SportWeek ed ha raccontato l’episodio che ha portato Zlatan Ibtahimovic a sbagliare il... Silvestri ed il rigore sbagliato da Ibra: «L’ho sfidato con le parole ed ha sbagliato»

Marco Silvestri, portiere del Verona, è stato intervistato in esclusiva da SportWeek ed ha raccontato l’episodio che ha portato Zlatan Ibtahimovic a sbagliare il calcio di rigore contro gli scaligeri.

RIGORE SBAGLIATO – «Io gli dico: ‘L’ultimo lo hai aperto sbagliato, no?’. In gergo, aperto significa il rigore che è stato tirato col piattone, alla destra del portiere. In Europa League aveva calciato in questo modo e aveva fallito. Allora ho pensato: provo a distrarlo, a disturbarlo. Se gli faccio credere che mi aspetto quel tipo di tiro, potrebbe decidere di battere al solito modo, forte e basso, a incrociare, così ho più possibilità di prenderglielo».

DOPO IL MATCH – «Ibra non mi ha detto nulla alla fine della partita: sa che una piccola provocazione ci sta, in un momento come quello. Sono cose di campo che non vanno prese come un’offesa. Proprio la sua ammissione, e il modo in cui l’ha fatta, confermano che Ibra è un campione».

RIGORISTA MILAN – «Kessie è un altro gran rigorista, ma Ibra ha talmente tanto talento, freddezza e carisma, che, fosse per me, potrebbe sbagliarne dieci di fila e io continuerei a farglieli battere».

Redazione Cronache

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.