Cronache di spogliatoio
Tutte le probabili formazioni della prossima giornata di Serie A Tutte le probabili formazioni della prossima giornata di Serie A
L’ottava giornata è alle porte ed inizierà con l’anticipo del sabato tra Crotone e Lazio, concludendosi con il posticipo del San Paolo tra Napoli... Tutte le probabili formazioni della prossima giornata di Serie A

L’ottava giornata è alle porte ed inizierà con l’anticipo del sabato tra Crotone e Lazio, concludendosi con il posticipo del San Paolo tra Napoli e Milan.

Ecco di seguito tutte le probabili formazioni delle sfide di giornata:

Crotone

Crotone-Lazio

Il Crotone è alla ricerca della prima vittoria in campionato e si affida alla consolidata coppia composta da Simy e Messias, mentre nella Lazio potrebbero tornare dal primo minuto sia Immobile che Luis Alberto. In ogni caso, la partita è a rischio rinvio a causa di un nubifragio che si è abbattuto sulla citta calabrese. La partita si giocherà. Ecco le formazioni ufficiali:

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Pedro Pereira, Zanellato, Cigarini, Vulic, Reca; Messias, Simy. All. Stroppa

LAZIO: Reina; Patric; Acerbi; Radu; Lucas Leiva; Parolo; Lazzari; Fares; Luis Alberto; Correa; Immobile

Spezia-Atalanta

I liguri hanno dimostrato di poter disputare un ottimo campionato e puntano sulla potenza fisica di Nzola. Gli ospiti, dal canto loro, faranno un corposo turnover in vista dell’impegno di Champions contro il Liverpool e schierano Lammers dal primo minuto.

SPEZIA – (4-3-3) Provedel; Vignali, Terzi, Chabot, Bastoni; Estevez, Ricci, Pobega; Agudelo, Nzola, Gyasi. All. Vincenzo Italiano.

ATALANTA – (3-4-1-2) Gollini; Toloi, Romero, Sutalo; Depaoli, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Lammers. All. Gian Piero Gasperini.

ronaldo juventus

Juventus-Cagliari

I bianconeri hanno necessità di vincere e rilanciano la coppia gol Morata-Cristiano Ronaldo. Il Cagliari, invece, si presenta a Torino con  tante defezioni dovute al Covid ma con la voglia di non snaturare il suo gioco.

JUVENTUS – (4-4-2) Szczesny; Cuadrado, Demiral, De Ligt, Danilo; McKennie, Arthur, Rabiot, Kulusevski; Morata, Ronaldo. All. Andrea Pirlo.

CAGLIARI – (4-2-3-1) Cragno; Pisacane, Walukiewicz, Klavan, Tripaldelli; Marin, Rog; Zappa, Joao Pedro, Sottil (Ounas); Simeone. All. Eusebio Di Francesco.

Fiorentina-Benevento

I viola vogliono ottenere tre punti alla prima di Cesare Prandelli, che schiererà i suoi con il 4-3-3. I campani, però, non hanno nessuna intenzione di regalare punti e si affidano al solito tridente composto da Sau, Insigne e Lapadula.

FIORENTINA – (4-3-3) Dragowski; Caceres, Milenkovic, Pezzella, Biraghi; Castrovilli, Pulgar, Amrabat; Ribery, Cutrone, Kouame. All. Cesare Prandelli.

BENEVENTO – (4-3-2-1) Montipo; Maggio, Caldirola, Glik, Letizia; Hetemaj, Ionita, Schiattarella; Sau, Insigne; Lapadula. All. Filippo Inzaghi.

Hellas-Sassuolo

L’Hellas dei miracoli punta su Kalinic e la verve in zona realizzativa di Barak, mentre il Sassuolo deve rinunciare a Caputo ma ritrova il trequartista Djuricic.

HELLAS VERONA – (3-4-2-1) Silvestri; Cetin, Magnani, Ceccherini; Zaccagni, Tameze, Ilic, Dimarco; Barak, Colley; Kalinic. All. Ivan Juric.

SASSUOLO – (4-2-3-1) Consigli; Toljan, Ayhan, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Maxime Lopez; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori. All. Roberto De Zerbi.

next page

Next page

Redazione Cronache

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.